MEMORIA DI "IORESTOACASA" 2020

“Iorestoacasa è stato lo slogan che ha segnalato senza deroghe la nostra reclusione volontaria da marzo a maggio del corrente anno, quarantena segnata dall’ansia e dall’angoscia del comune nemico invisibile: il “coronavirus”.

La reazione degli italiani in questi mesi non facili è stata quella di superare l’isolamento con tutte le comunicazioni virtuali possibili.    

WhatsApp è stato forse il veicolo più sfruttato. Scritti, immagini ,musiche, fotografie, video e anche battute, che ai Toscani non mancano mai, sono stati postati, inviati, e scambiati con notevole frequenza .

Un desiderio di vicinanza, affetto e amicizia che ha trovato il modo di farci sentire meno soli.
Questi ritagli scaramantici - riflessioni o sfoghi - rappresentano la memoria di un periodo importante, che ancora purtroppo non abbiamo superato.

La pagina dell’Accademia, dopo una scelta che ha eliminato fake news , dichiarazioni politiche o scritti di cattivo gusto, accoglie divisi per gruppi omogenei molti di questi messaggi.

La memoria non vuole essere solo documentazione di archivio, ma essere una griglia che costruisce un tessuto da rileggere e ricordare.

Con questo spirito in questi mesi si posterà la documentazione di “iorestoacasa” .
Nota: La documentazione che si riporta è anonima, essendo stata ricevuta in maniera privata senza riferimenti.


LE PAROLE

papa1italiani

parole1se ne vanno1

 

IL SILENZIO DELLE CITTÀ

FIRENZE
https://youtu.be/4Vz78gWhzDE

ROMA
https://youtu.be/oDwHNsnlKCA

FIRENZE PARLA
https://youtu.be/FjMhXCencxk



LA NOSTRA TERRA

LA MIA TOSCANA
https://youtu.be/EJ-VJAajptM
 ITALIA
https://youtu.be/jTzusQI743w
Free Joomla! templates by Engine Templates

We use cookies to improve our website and your experience. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our Privacy Policy.

I accept cookies from this site